Nelle ultime settimane, la Juventus ha lavorato soprattutto sulla trattativa per Paul Pogba. I bianconeri, infatti, hanno fatto la loro offerta e il giocatore ha dato la sua disponibilità al trasferimento. Adesso, le parti stanno continuando a lavorare per definire ulteriori aspetti. Paul Pogba, però, sarebbe già proiettato alla sua seconda avventura alla Juventus. Il francese starebbe cercando una nuova dimora torinese. Infatti, Paul Pogba avrebbe deciso di cambiare quartiere e di non tornare a vivere nell'abitazione a Santa Rita di fronte allo stadio Olimpico.

Il francese starebbe valutando alcune case, sia in centro che in collina. Se dovesse optare per questa seconda ipotesi, sceglierebbe un'abitazione simile a quella in cui viveva Cristiano Ronaldo nei suoi anni a Torino.

I tifosi aspettano il Pogback

Sei anni fa, Paul Pogba lasciava la Juventus per andare al Manchester United. Adesso, però, il francese avrebbe deciso di tornare alla corte di Massimiliano Allegri, sotto la cui guida ha saputo esprimersi al meglio . Queste sarebbero state le motivazioni principali nella scelta del francese di tornare a Torino. Questa settimana potrebbe rivelarsi decisiva per rivedere Paul Pogba alla Juventus. Adesso si aspetterebbe un ulteriore incontro tra la dirigenza bianconera e l'entourage del giocatore.

Pogba potrebbe legarsi alla Juventus per i prossimi tre o quattro anni con un ingaggio intorno agli 8 milioni. Nel frattempo, i tifosi juventini fremono e sperano di rivedere il prima possibile il giocatore a Torino. Sui social sta già imperversando l'hashtag Pogback.

La Juventus cerca anche un vice Vlahovic

Dopo aver risolto la questione legata al Paul Pogba, la Juventus si concentrerà sul vice Vlahovic.

Infatti, i bianconeri starebbero cercando un giocatore capace di alternarsi con il bomber serbo. I nomi al vaglio sono moltissimi: la Juventus vuole valutare più soluzioni e nelle ultime ore si parlerebbe molto di un interessamento per Giovanni Simeone. Questa potrebbe essere una soluzione low cost e la Juventus potrebbe optare per lui come vice Vlahovic.

Ma attenzione anche ai nomi di Muriel o Milik. Inoltre, la Juventus deve cercare di risolvere la situazione legata a Morata. Infatti, a 35 milioni lo spagnolo non verrà riscattato dai bianconeri. Ma in un secondo momento la Juventus potrebbe tornare alla carica con l'Atletico Madrid per rinegoziare le cifre dell'accordo. Dunque, non è ancora del tutto da escludere una sua permanenza alla Juventus anche nella prossima stagione.