Maria Rita Gismondo torna a parlare di vaccino anti Coronavirus. Ospite di Dimartedì, il talk show condotto da Giovanni Floris su La7, la responsabile del reparto di Microbiologia clinica dell’ospedale Sacco di Milano rilascia alcune dichiarazioni destinate a far discutere. Sollecitata dal conduttore ad esprimere il proprio parere sui nuovi vaccini che diverse case farmaceutiche si preparano ad immettere sul mercato, Gismondo afferma senza esitazioni, citando l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che un vaccino anti Covidnon c’è ancora”. Parole che seguono quelle pronunciate dalla microbiologa soltanto pochi giorni fa, quando ha affermato con nettezza che lei a gennaio il vaccino non lo farà senza avere dati certi sul vaccino.

Maria Rita Gismondo ospite di Dimartedì per parlare di vaccini

Maria Rita Gismondo è uno degli ospiti di Dimartedì nella serata dell’1 dicembre. Collegata in diretta video con lo studio di La7, la microbiologa viene chiamata in causa da Giovanni Floris per offrire la sua versione dei fatti in merito all’annunciato arrivo sul mercato dei vaccini anti Covid per effettuare una vaccinazione di massa di milioni, forse miliardi, di persone. Per rispondere ad una domanda sulla attuale efficacia dei vaccini annunciati da aziende farmaceutiche come Pfizer e Moderna, la dottoressa Gismondo cita la prestigiosa rivista scientifica British medical journal.

Gismondo: ‘Non sappiamo ancora se ci sarà un vaccino efficace’

Gismondo cita dunque un articolo, pubblicato il 27 novembre scorso su British medical journal opinion, secondo cui “non abbiamo ancora dati pubblicati su riviste internazionali sui risultati delle sperimentazioni dei vaccini”.

La microbiologa del Sacco, rivolgendosi a Floris, invita ad andare sul sito internet dell’Oms. “Alla domanda se c’è il vaccino - riferisce Gismondo - l’Oms dice che il vaccino non c’è ancora”. Insomma, lancia l’allarme la dottoressa, “dobbiamo utilizzare quello che abbiamo perché non sappiamo ancora se ci sarà un vaccino efficace. Quindi di cosa stiamo parlando?

- conclude poi - stiamo parlando di ipotesi. Tutti noi vorremmo un vaccino”.

La microbiologa del Sacco non si vaccinerà a gennaio

Ma le dichiarazioni di Maria Rita Gismondo avevano già fatto discutere qualche giorno fa quando, intervistata da un inviato di Dritto e rovescio, il talk show di Rete 4 condotto da Paolo Del Debbio, la dottoressa si è detta non disponibile a vaccinarsi a gennaio.

“I vaccini che stanno per essere approvati hanno sicuramente delle prove di efficacia - ha dichiarato la microbiologa del Sacco - hanno prove di assenza di effetti collaterali acuti. Possono indurre delle mutazioni le cui conseguenze possono essere viste molto al di là nel tempo”. Il giornalista le ha poi domandato se “alla fine di gennaio lei si vaccinerebbe”. La risposta di Gismondo è stata netta: “No”.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!