Il portale NoiPA ha comunicato la data di esigibilità degli stipendi [VIDEO] dei supplenti del reparto Scuola e VV.FF. Finalmente dopo le lamentele dei supplenti del reparto scuola o VV.FF che non vengono mai pagati puntualmente, arriva il comunicato dal portale NoiPA che avvisa la data dell'accredito degli stipendi.

Avviso del portale NoiPA sull’esigibilità degli stipendi dei supplenti

Come era stato già anticipato nei giorni scorsi, il cedolino per i supplenti del reparto scuola e vigili del fuoco è stato emesso e lo stipendio sarà esigibile nei prossimi giorni. Sul portale NoiPA è possibile trovare l’avviso nella sezione “notizie” del sito stesso dove si evince che mercoledì 26 settembre 2018 è la data di esigibilità per l'accreditamento dei pagamenti relativi all'emissione speciale del 18 settembre per il personale supplente breve e saltuario e i volontari VV.F.

L’emissione riguarda i contratti che siano stati autorizzati dalle segreterie scolastiche alla data del 18 settembre 2018 e per i quali sia stata verificata la disponibilità dal sistema della Ragioneria. Secondo la normativa SEPA ovvero la Single Euro Payments Area (Area Unica dei Pagamenti in Euro), le banche e gli istituti di credito possono effettuare l’accredito dello stipendio su ogni singolo conto corrente dalle 00.00 fino alle 24.00 dello stesso giorno.

NoiPA, nuova funzionalità per consultare ultimo cedolino calcolato

NoiPA nel mese di settembre ha rilanciato un nuovo servizio per tutti i dipendenti della Pubblica Amministrazioni [VIDEO]amministrati dal portale. Questo servizio innovativo darà la possibilità ai docenti e a tutti i dipendenti della PA di poter visualizzare l’importo degli stipendi e del cedolino relativo all’ultima rata di accredito.

Per poter usufruire del nuovo servizio basta recarsi sul portale NoiPA e loggarsi con le proprie credenziali. Dal menù “ Self Service” basta cliccare su “Contratti scuola a tempo determinato” , successivamente apparirà un menù a tendina e cliccando su “Consultazione rata” oppure " consultazione ordini di pagamento" e sarà possibile visualizzare l’importo dell’ultimo stipendio elaborato da NoiPA prima della pubblicazione del cedolino. Dallo stesso menù, inoltre, sarà possibile visualizzare lo stato di lavorazione del TFR (trattamento di fine rapporto) inviato all'Inps, basta cliccare sulla voce "consultazione TFR".