Il senatore a vita Mario Monti è stato ospite questo giovedì 20 febbraio della trasmissione di La 7 Otto e mezzo. Sollecitato dalle domande della conduttrice Lilli Gruber, ha avuto modo di esprimere il suo punto di vista sulla stretta attualità Politica, non mancando di puntare lo sguardo anche al futuro. In particolare ha sottolineato come, al momento, sia in corso una legislatura caratterizzata da una scarsa stabilità, che potrebbe caratterizzarsi per continui colpi di scena, e che allo stesso tempo si starebbe facendo poco per il Paese.

L'ex premier vede, però, le elezioni politiche molto lontane, dato che, a suo avviso, si tratta un orizzonte poco conveniente per quasi tutti, tranne uno: per Matteo Salvini. Anche se Monti ha manifestato delle riserve rispetto alle possibilità che possa avere il successo che il numero uno del Carroccio confiderebbe di avere.

Monti: 'In questa Legislatura è garantito lo spettacolo quotidiano'

Mario Monti, in riferimento a quanto sta accadendo in questi giorni, non ha avuto parole di elogio nei confronti del governo.

A suo avviso i fatti contribuiscono ad animare le cronache, ma probabilmente offrono poco della sostanza di cui avrebbe bisogno il Paese. Non a caso la sua critica nei confronti dell'esecutivo e del suo modo di proporsi è tutt'altro che velata.

"E' garantito - ha sottolineato Mario Monti - lo spettacolo quotidiano. Renzi dà un contributo notevolissimo. Ed è anche garantito un non Governo. Si potrebbe sperare di meglio".

Il senatore a vita vede una legislatura destinata a durare, ma senza essere proficua. "E' in corso dello spreco continuo, c'è un senso della precarietà".

Mario Monti non vede elezioni a breve

Sotto il profilo della strategia strettamente politica, ad oggi, un'eventuale chiamata alle urne degli italiani potrebbe essere agognata soprattutto da Salvini. Per il resto, secondo l'ex Premier Monti, non ci sarebbero i margini per pensare ad una crisi che possa essere imminente: "Tutti gli altri non vogliono correre questo rischio.

Abbiamo una legislatura che probabilmente durerà". Secondo, però, l'ex premier ad oggi Salvini rischia di peccare d'ottimismo. "Crede - ha evidenziato - di avere interesse, secondo me sbagliando. Non sono sicuro che avrebbe il successo che lui pensa (...) Abbiamo una legislatura che è destinata a durare".

Queste parole pronunciate da Mario Monti, sembrano destinate a far discutere e che potrebbero ricevere anche la risposta del leader della Lega Matteo Salvini, il quale, di solito, non risparmia repliche piuttosto piccate a quanti manifestano pareri poco positivi nei suoi confronti.

Segui la nostra pagina Facebook!