Il successo della Juventus di questi ultimi otto anni affonda le radici in una difesa impeccabile, costituita dalla premiata ditta BBC (Barzagli, Bonucci e Chiellini); ora però quest’ultima sembrerebbe aver perso colpi. Innanzitutto Barzagli ha lasciato il calcio giocato; Chiellini, considerato ancora l’anima della squadra, è preda di ripetuti acciacchi e Bonucci non sembrerebbe più essere ai livelli ante Milan. Da questo quadro emerge chiara la necessità di un rinforzo di alto spessore, individuato da Fabio Paratici in Matthijs de Ligt dell’Ajax.

Pubblicità
Pubblicità

Gli scommettitori vedono la Juve favorita

Le doti difensive ed offensive dell’olandese avrebbero attirato l’attenzione dei top club europei che a turno starebbero facendo a gara per accaparrarselo. Il Barcellona, in primavera, sarebbe stato ad un passo dall’acquistare il diciannovenne , ma poi quest’ultimo su consiglio del suo agente Mino Raiola ha fatto dietrofront. La dirigenza della Continassa, approfittando di un concorrente in meno, ha intensificato i contatti con i lancieri e con il procuratore italo-olandese, vecchia conoscenza di Pavel Nedved e in generale dei bianconeri.

Pubblicità

Il centrale al momento è in vacanza alle Bahamas con la fidanzata Anne Kee, ma a breve dovrebbe rientrare e decidere la sua prossima destinazione. A sponsorizzare l’arrivo del classe 1999 ci sarebbe anche Cristiano Ronaldo che, alla fine della gara di Nations League, l’avrebbe invitato a raggiungerlo sotto la Mole. Il consiglio del penta pallone d’oro deve aver sortito l’effetto desiderato perché il giovane, secondo indiscrezioni, sarebbe deciso a tentare questa nuova avventura in Serie A.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

La Juventus vorrebbe chiudere a stretto giro di posta per evitare la feroce concorrenza del PSG che avrebbe mandato segnali di forte interesse per il difensore. Nell’ambiente c’è fiducia ed anche i bookmakers inglesi danno per favorita la Juventus: ne è dimostrazione l’abbassarsi della posta in questi ultimi giorni. Al secondo posto nella corsa a de Ligt gli scommettitori inseriscono il Manchester United, ma in realtà il vero pericolo sarebbe il club di Al-Khelaïfi.

I presupposti dell’affare

Il dato reale dell’affare è che la Juventus avrebbe avviato una solida trattativa sull’asse Ajax-Raiola. Gli olandesi valutano il loro tesserato circa 75 milioni di euro, pretesa che potrebbe calare a 65-67 milioni di euro alla quale si aggiungerebbero una decina di milioni in bonus legati al rendimento del giocatore. La richiesta dello stipendio si aggirerebbe sui 12 milioni di euro da spalmare in 7,5 milioni di base fissa più altri corposi bonus facilmente raggiungibili.

Pubblicità

L’impalcatura dell’affare sembrerebbe solida, ma tutto dipenderà dalla volontà di de Ligt.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto