Il futuro di Franck Kessie è ancora molto incerto. Il centrocampista ivoriano non ha ancora rinnovato il contratto con il Milan e già gennaio potrebbe lasciare: sarebbe nel mirino di diverse top club europei, tra questi ci sarebbe il Real Madrid dell'ex Carlo Ancelotti che dopo l'acquisto di Camavinga, potrebbe continuare il restyling a centrocampo.

Ipotesi scambio Kessie-Isco

Le Merengues potrebbero tentare un affondo già nel mercato invernale, proponendo uno scambio ai rossoneri, inserendo il cartellino di Isco come contropartita tecnica per arrivare a Kessie.

La dirigenza rossonera è infatti a caccia di un trequartista/esterno che possa puntellare il reparto offensivo a disposizione del tecnico Stefano Pioli.

Pare però difficile che questo scambio possa realizzarsi già a gennaio, ma viste le difficoltà per il rinnovo contrattuale di Kessie potrebbero esserci dei risvolti inaspettati.

Riguardo sempre il centrocampo, il club rossonero sta sondando diversi profili per il dopo Kessie: tra i nomi sul taccuino di Maldini e Massara, ci sarebbe anche quello di Renato Sanches, centrocampista portoghese del Lille, con i rossoneri hanno un grande rapporto visti i precedenti affari Rafael Leao e Mike Maignan. Oltre a lui, i rossoneri monitorano anche Boubacar Kamara, centrocampista del Marisiglia che sotto la gestione di Sampaoli ha avuto una crescita importante.

Milan, impresa Champions: battuto l'Atletico

Intanto, i rossoneri si rilanciano anche in Champions League. L'undici di Pioli espugna il Wanda Metropolitano, battendo 1-0 l'Atletico Madrid del "Cholo" Simeone grazie alla rete di Junior Messiah, che ha regalato tre punti pesantissimi ai rossoneri, che ora si giocheranno la qualificazione nell'ultimo turno contro il Liverpool.

Unica nota stonata è l'infortunio di Olivier Giroud: l'attaccante francese è uscito per un problema al flessore e potrebbe restare ai box per le prossime partite.

Una vittoria preziosa da parte della formazione guidata da Stefano Pioli che ora è pronta a rituffarsi in campionato, dopo il ko esterno contro la Fiorentina. I rossoneri nelle prossime tre partite di campionato, hanno l'obiettivo di conquistare nove punti su nove, nelle sfide contro Sassuolo, Genoa e Salernitana, per tentare l'allungo sul Napoli, che invece nelle prossime partite avrà sfide importanti contro Lazio e Atalanta.

Intanto, Pioli punterà su Zlatan Ibrahimovic: lo svedese ha finalmente recuperato ed è in ottime condizioni. Contro i neroverdi sarà lui al centro dell'attacco rossonero; il tecnico rossonero spera di recuperare anche Rafael Leao, elemento fondamentale per il suo 4-2-3-1.