Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Decifrato il vocabolario rom e sinti, ecco le parole che dovremmo sapere

Dopo lunghe indagini ed intercettazioni telefoniche, il sostituto procuratore di Padova è riuscito a decifrare il codice segreto delle bande di Rom.
Si tratta di un codice criminale in piena regola quello utilizzato durante le attività illecite dalle bande di rom e sinti. Una sorta di esperanto che, fino ad ora, ha permesso a queste persone di accordarsi su luoghi, obiettivi e vie di fuga, senza correre il rischio di essere capiti dalla polizia o da chiunque non prendesse parte alle loro operazioni. Così, dopo lunghe indagini, ore ed ore di ascolto di intercettazioni telefoniche e, probabilmente, anche grazie alle delucidazioni di alcuni imputati, le forze dell'ordine sono riuscite a stilare un vero e proprio prontuario che senza dubbio renderà più agevoli le operazioni investigative. Il dizionario Sono moltissime le parole che sono state decifrate, tanto da impedire a chiunque non fosse un complice di poter capire le conversazioni. Ad esempio la parola "caramaschera" ha il significato di pistola ed i "bicu" sono i proiettili, o ancora l'auto utilizzata per compiere i furti si chiama "marsina" e le chiavi per metterla in moto...
Pubblicità
Video del Giorno